Le infamie di ieri

Manifesto per l'eguaglianza dei diritti

Supporting Israel


Become a Fan

« "Gli assassini sono tra di noi", Berlino 1946 | Main | "Tras el cristal": il contagio del male »

19/07/2011

Comments

sissi

Se,come abitualmente è, anche nei tuoi sogni la casa rappresenta te, a me pare chiarissimo che ti stia dicendo qualcosa che sicuramente sai già.
Basta rileggere l'ultimo paragrafo in questa direzione e tutto diventa quasi esplicito.
Proseguendo, il quartiere, il circostante, è l'ambiente in cui ti muovi abitualmente.
La chiesa è lo spirituale, nascosto e non troppo esplicito (la targhetta bisogna avvicinarsi per leggerla e comunque si dimentica subito), ma presente.
Non farci caso, ogni tanto mi diletto a capire gli altri dai loro sogni.

The comments to this entry are closed.