Le infamie di ieri

Manifesto per l'eguaglianza dei diritti

Supporting Israel


Become a Fan

« Sbarchi, profughi (e non) e immigrazione | Main | Pensieri sparsi su legge e società (e la questione gay) »

11/04/2011

Comments

law

Il tuo credito non si estingue se dalla vendita giudiziaria si ricava meno della somma che vanti. Evidentemente ci dev'essere stato un malinteso con il tuo avvocato.
Se ne ricorrono i presupposti, puoi anche chiedere il fallimento dell'editore: cosa molto temuta.

Stefano

Glielo dirò. Può darsi che abbia frainteso qualcosa io, ma me l'ha talmente ripetuto che mi pare strano.
Il fallimento? Per 1.800 euro? Mi vien da ridere.

ls

Caro Stefano, ti ammiro profondamente. Sei proprio una brava persona e per questa tua qualità hai avuto la tenacia e la forza di affrontare ciò che i più temono per cui lasciano perdere (e infatti i delinquenti sperano in quello). Certo che ora ci vorrebbe un mettere tutto a ferro e fuoco come Kolhaas di Kleist, quando è palese che la giustizia è poco o punto giusta. Spero almeno che in modo sotterraneo, nell'ambiente, giri la voce. E che non si possa mettere alla gogna chi fotte gli altri, perché è diffamazione, mi pare tema giusto per un referendum!

Stefano

Ah ah: pensavo anch'io a Michael Kohlhaas, infatti!
Comunque pare che, sollecitato dall'avvocata con cui è in contatto il mio amico, l'ufficiale giudiziario abbia replicato che ormai lo conosce, quell'editore, e che non è il primo pignoramento che gli fa.
Forse la voce gira davvero!

Andy

Mi spiace per la vicenda, l'editore è proprio un impunito...
Dici che la cifra iniziale era di 975,80 euro.
Solo? Ora non ho idea del numero di cartelle, ma in ogni caso mi sembra pochissimo per tradurre un libro.

Stefano

Era un romanzo breve, una 90ina di cartelle in tutto. Il compenso pattuito, a contratto, era di 14 euro lordi a cartella. Di per sé, una cifra abbastanza alta. Tanto, quando hanno firmato sapevano già che non avrebbero potuto pagare nei termini da loro sottoscritti (come ebbero in seguito l'impudenza di dire a un amico/collega che pure ha lavorato per loro).

avi

L'incertezza del sistema legale soprattutto per quel che riguarda il diritto dei contratti è uno dei motivi per cui molte aziende anglo-americane esitano quando pensano di aprire in Italia, e spesso, anche quando lo fanno, preferiscono creare sedi legali in altri stati e far figurare l'azienda italiana come sussidiaria.
Inoltre non dici quanto sarebbe la parcella per il tuo amico avvocato. Nel caso in cui un traduttore non abbia amici avvocati difficilmente farebbe cominciare un'azione per un migliajo di euro quando gli verrebbe a costare la stessa cifra o anche di più.

Yoshi

avrei così tante considerazioni da fare partendo da questa tua vicenda. così tante che è meglio riassumere con un: bella merda!

sissi

Concordo con Yoshi.
Purtroppo, ovunque mi giri, non vedo altro che merde umane simili.
Come si può essere così infimi da premeditare di rubare poco meno di mille euro di compenso dovuto?
Merde da pollaio, cacche nocive perfino come concime...

Paolo

Puoi sempre mettere un tuo amico a comprarsi lui i Mac, perlomeno rilanciando finché non ottieni una cifra che o causa un rilancio che ti soddisfa, o ti consenta di prenderli e rivenderli facendoci un guadagno.

stefano

Ma siete diabolici! Io non ci avrei pensato, per esempio... Be', puoi andarci tu, visto che sei da quelle parti :)

The comments to this entry are closed.