Le infamie di ieri

Manifesto per l'eguaglianza dei diritti

Supporting Israel


Become a Fan

« "Opera" di Dario Argento: l'inizio della fine | Main | Yasunari Kawabata, senza bellezza né consolazione »

30/08/2010

Comments

pio

e se poi vuoi avere un bel travaso di bile, vatti a leggere le cazzate che spara l'esimio Messori sul corriere

pio

meno male che a pareggiare un po' ci pensa Stella...

Paolo

Quando Renato Farina viene presentato al meeting di Comunione e Liberazione come il più grande dei giornalisti, hai la risposta alla tua domanda delle ultime righe.

stefano

pio, purtroppo ho letto le stronzate di Messori e stavo quasi per citarlo e linkarlo qui, ma mi sono limitato al Giornale.
Sul Corriere però ci sono anche Stella, è vero, e Venturini oggi che dissentono.

Trollonzonius Londinensis

E tu dov'eri quando la "Sinistra" di Prodi e D'Alema se lo leccava davanti e di dietro?

Se leggi il Giornale, leggilo tutto, non solo quello che fa comodo a te.
Cerca di sprovincializzarti un pochino, se puoi. La lettura del Giornale potrebbe aiutarti in questo.
E prova a leggere qualcosa in qualche lingua che non sia il tuo dialetto locale: l'Inglese, per esempio. Vedrai che ti si apriranno grandi orizzonti riguardo a come Gheddafi viene trattato a livello internazionale: non solo gli leccano il culo, ma si lasciano brutalmente sodomizzare. Il che, se permetti, e' peggio.

Sprovincializzatevi,
sprovincializzatevi,
sprovincializzatevi.

Education Education Education!

Businnes is Businnes!
Pragmatismo!
Ragion di Stato!
Macchiavelli!
Energia!

E poi Gheddafi ha rinunciato a Terrorismo e Bomba Nucleare (forse grazie al Berluska).
Ahmadinejad, invece, NO!

Si prende quello che passa il convento!

Per la Pace e il Progresso (quelli veri, non le scemenze di Sinistra) non bisogna fare troppo gli schizzinosi!

fuchsia

O Trollo, o chiunque tu sia, ma ti sei fatto di acidi andati a male?

stefano

Io ero qui:

http://cadavrexquis.typepad.com/cadavrexquis/2006/12/dalema_israele_.html
e qui:
http://cadavrexquis.typepad.com/cadavrexquis/2006/11/con_le_due_mani.html
e qui:
http://cadavrexquis.typepad.com/cadavrexquis/2006/10/i_complici.html
e qui:
http://cadavrexquis.typepad.com/cadavrexquis/2006/05/se_il_buon_gior.html
e qui:
http://cadavrexquis.typepad.com/cadavrexquis/2006/10/due_cose_sulla_.html
e qui:
http://cadavrexquis.typepad.com/cadavrexquis/2006/03/quando_vedo_pro.html
e qui:
http://cadavrexquis.typepad.com/cadavrexquis/2007/12/dalema-meglio-d.html
e qui:
http://cadavrexquis.typepad.com/cadavrexquis/2006/08/la_sinistra_lib.html
e qui:
http://cadavrexquis.typepad.com/cadavrexquis/2005/10/due_pesi_due_mi.html
e qui:
http://cadavrexquis.typepad.com/cadavrexquis/2006/12/prove_tecniche_.html
e qui:
http://cadavrexquis.typepad.com/cadavrexquis/2007/01/antisemiti_di_i.html

E lei dov'era, STRONZONE e LECCACULO? A grattarsi le creste di gallo e le emorroidi a grappolo che sicuramente l'affliggono data l'ossessione per la sodomia passiva che manifesta?
Poi non mi faccia ridere: Gheddafi ha accolto con fanfare il terrorista di Lockerbie l'anno scorso e ancora non concede l'estradizione di uno dei responsabili della strage fuori dalla sinagoga di Roma nel 1982, in cui morì Stefano Taché:
http://lavalledelsiele.com/2010/08/30/giusto-una-domanda-colonnello/

Si sprovincializzi lei e impari a scrivere correttamente BUSINESS, tanto per cominciare, visto che mi consiglia di imparare l'inglese. Io le mie sei lingue straniere le parlo. E siccome non ho la pazienza di Gastaldi, si consideri bannato.

Riccardo Lojodice

Il punto e' che Gheddafi esiste e bisogna farci i conti. L'Italia non e' l'unico paese che finge di mostrarsi riverente e ossequioso.
Il mondo intero lo fa. E come dice un commentatore piu' sopra "non solo gli leccano il culo, ma si lasciano anche sodomizzare".

Passato Gheddafi (e passato Berluskoni) restano aperti nuovi legami tra Libia e Italia, a beneficio di entrambi. E per l'Italia la Libia e' un eccellente veicolo di promozione in quell'area del mondo.

Questa e' real-politik intelligente e progressista, oltre che realmente pacifica perche' basata su genuni interessi economici che non nascondono arricchimento di uranio per scopi militari. E su questo gli ebrei di Roma dovrebbe rallegrarsi.

Che Gheddafi sia quello che e' non deve assolutamente impedire che tra due nazioni si aprano profonde forme di collaborazione.

Berlusconi pensa di Gheddafi quello che pensano tutti: ma Berlusconi pensa anche all'Italia e i tempi sono maturi per guardare oltre il periodo coloniale e stabilire forti legami politici.

Per fare la stessa cosa America e Inghilterra hanno dovuto sottoporsi ad un vero e proprio atto di sodomizzazione.

L'Italia, NO.

A me sembra diplomazia intelligente e produttiva.

vito

@Trollonzonius Londinensis thanks so much! ai fil mach betta now and certo more internazionale, come mia squadra de quore!
yours for ever
vito
business is/è business è che cazz'

Jadran

Sprovincializziamoci tutti, scriviamo parole a caso:

Banana!
Cotone!
Two gust' is megl' che one!
Alambicco!
Sailor Moon!
Lassativo!
Regulation Regulation Regulation!

Il troll più spassoso mai visto.

Luca

Io conosco il Trollonzonius Londinensis. Gira per la blogosfera da anni. Rompe un po' il cazzo, ma dice spesso cose sensate.

E parla un Inglese eccellente.

Credo che dicendo "businnes is businnes" intendesse dare un'accentazione italiana (meridionale) alla parola.
Ce l'ha con i Terroni, che detesta. E se sono di sinistra li insulta pure.

E ce l'ha soprattutto con Schiltian Gastaldi che scrive lettere a tutti i governanti del mondo perche' invadano l'Italia e riportino la democrazia.

I suoi scambi con il Gastaldi sono entrati negli archivi della blogosfera fino al giorno che il Gastaldi, esasperato, l'ha bloccato.

Peccato, perche' ci si divertiva.

stefano

@ luca: lo so, ma io non sono Anelli di Fumo, quindi non m'interessano né le polemiche dei troll, né di rispondere per conto di qualcun altro.

stefano

@ Riccardo: allora, la cooperazione e gli scambi commerciali sono una cosa, i ricatti un'altra, ben diversa. Si possono stabilire contatti diplomatici, ma non consentire né certi show, né una sfacciata propaganda islamista. Che poi possa essere solo uno "show", a me interessa ben poco: a questo punto sarebbe fin troppo facile sminuire tutto chiamandolo "folklore" o "show".
E, tanto per essere chiaro, io avrei criticato questa faccenda chiunque fosse stato il capo del governo italiano e non per partito preso anti-berlusconiano. Caso mai sono i "fan" di Berlusconi che cambiano linea politica e opinione a ogni cenno del capo. Cambiare idea è lecito, ma non da un giorno all'altro perché te lo dice il capo, eh.
Infine, Gheddafi non è un simpatico clown, ma un dittatore che governa con pugno di ferro il suo paese. Passerà, certo, ma intanto è al potere da 41 anni. Un potere assoluto e indiscusso. (E già in occasione della visita precedente ho trovato vergognoso che Berlusconi esprimesse ammirazione per la lunga permanenza di Gheddafi al potere, attribuendola all'amore che il suo popolo gli tributava). Passerà con la sua morte - e magari verrà sostituito da uno dei suoi figli. Il clown, casomai, è Berlusconi e passerà quando gli italiani non lo voteranno più, perché - tanto per essere chiari - l'Italia è ancora una democrazia e non un regime.
La Realpolitik che tu invochi dovrebbe basarsi su una certa reciprocità e porre qualche paletto e qualche condizione quando ha a che fare con dei dittatori. O forse invochi una Realpolitik alla "Kissinger"? Del tipo: vabbe', i dittatori ci sono, chi se ne importa, facciamoci degli affari e morta lì?

Margrima

Il trollonzone non ha sbagliato soltanto a scrivere "Business" (inutile glorificare con argomentazioni "filosofiche" un errore palese), ma anche "Machiavelli", dimostrando di essere, proprio lui che si vanta di essere tanto intelligente, del tutto sprovveduto. Sciltian Gastaldi è uno degli esseri meno ironici (e autoironici) della blogosfera, soffre di egotismo patologico ed è un piccolo grafomane che si crede un grande scrittore, ma bisogna riconoscergli che lui - almeno - non commette errori così grossolani e "provinciali".

stefano

Però, Margrima, evitiamo gli attacchi personali a un altro blogger qui da me, eh. Grazie.

Margrima

Scusa, Cadavre, hai ragione, ma mi sono solo rifatta al commento di Luca che difendeva il trollonzone che a sua volta attaccava Gastaldi... insomma, un "trenino" dissennato che il tuo post puntuale e lucido non merita di certo (sarà forse che, parlando di Gheddafi, si finisce automaticamente in un triste baraccone?) :-D

Anellidifum0

Margrima, ti leggo per fortuna solo oggi. Insomma, vedi come va la vita: tu mi dici che non sono né ironico né uno scrittore, e poi io nel frattempo pubblico un romanzo umoristico con Fazi. C'est la vie. Ma basta parlare di me; dicci, quali sono i tuoi libri pubblicati con ISBN, così li leggiamo e ci facciamo un'idea di quanto sei invece brava tu a fare la scrittrice?

The comments to this entry are closed.