Le infamie di ieri

Manifesto per l'eguaglianza dei diritti

Supporting Israel


Become a Fan

« Ascesa, declino e resurrezione di "una famiglia americana": Joyce Carol Oates | Main | La cura del maschio »

26/12/2012

Comments

jennifer

bum bum batte il cuore.
dalla nascita siamo sottoposti all'esistenza tramite la funzione di organi che non controlliamo.
e non ce ne lamentiamo.
non c'è dignità, mai, perché non abbiamo una vera volontà.
cuore o macchinari d'ospedale, siamo sottomessi, sempre.
patire attaccati a un respiratore è la giusta punizione per non aver ammesso in anticipo di non avere una dignità.

stefano

Se è davvero la stessa cosa (anzi, addirittura "la giusta punizione"), mi piacerebbe davvero che tu fossi al posto di mio padre e lui in piedi, alla mercè dei suoi organi funzionanti e della sua "indegnità". Tanto per te è lo stesso, giusto? Allora lo meriti di più tu.

The comments to this entry are closed.