Le infamie di ieri

Manifesto per l'eguaglianza dei diritti

Supporting Israel


Become a Fan

« Una giornata intensa | Main | In uno stato intermedio »

13/05/2011

Comments

GMR

Lo ho letto e apprezzato anche io, incuriosito da un personaggio che pareva una Bovary tedesca.

avi

Non dici niente della versione cinematografica che ne ha tratto Rainer Werner Fassbinder. Magistrale per me, ma sono di parte.

Stefano

Non ne dico niente perché non l'ho visto. E poi, pure se l'avessi visto, il post è già fin troppo lungo così :)

The comments to this entry are closed.