Le infamie di ieri

Manifesto per l'eguaglianza dei diritti

Supporting Israel


Become a Fan

« Verità sgradevoli, libertà di parola e sensibilità islamica | Main | ... E lo spirito trionfò sulla carne »

10/11/2009

Comments

NoirPink - modello PANDEMONIUM

Come darti torto? Che tristezza...

Paolo, por supuesto

magari è perché D'Alema sa bene l'inglese

Paolo, por supuesto

... e il francese, il tedesco, e lo spagnolo.

stefano

... probabilmente anche l'arabo... a forza di andare a braccetto con gli hezbollah :D
(Non sono riuscito a tenermela!)

Piccolo Josip

Se non erro, ha studiato alla Normale a Pisa; ciò spiegherebbe il mito dell'intelligenza. Wikipedia ha anche una foto con lui e Mussi a quei tempi:
http://it.wikipedia.org/wiki/File:Dalema_mussi.jpg
(Gisù!)

stefano

Sbaglio o poi non si è laureato?
La foto è deliziosa a dir poco.

vito

... e dai! non mi costringerete a difendere massimo,
perfidi!!!

endimione

Io invece penso che *davvero* D'Alema sia uno dei migliori politici italiani. Sento già l'obiezione: "sì, se lui è uno dei migliori, chissà gli altri..." Ma appunto!: siam messi così male che lui, a confronto, risulta effettivamente un fine statista (e comunque gli va dato atto che, per quel poco che durò, il governo D'Alema fu il più gay-friendly che ci sia stato in Italia).

Paolo, por supuesto

fino a ieri. adesso il più gay friendly è quello di Berlusconi, con la Carfy che invita il telespettatore a non essere lui il diverso.

pio

capisco il valutare i propri interessi, ma che d'alema sia un politico fine perchè il suo governo sia stato poi il più gay-friendly mi sembra eccessivo

The comments to this entry are closed.