Le infamie di ieri

Manifesto per l'eguaglianza dei diritti

Supporting Israel


Become a Fan

« Teste mozzate e servizi deviati: l'ultimo caso di Guido Lopez | Main | Verità sgradevoli, libertà di parola e sensibilità islamica »

08/11/2009

Comments

vito

Mamma mia! che sogni...che invidia la capacità di ricordarli e di raccontarli in modo così dettagliato e suggestivo.
Tanti anni fa mi era capitato, miracolosamente, mentre leggevo L'interpretazione dei sogni di Freud di svegliarmi al mattino con una memoria più vivida e a tratti di individuarne il senso, dovevo però fare subito mente locale sennò nel volgere di pochissimo il ricordo svaniva... adesso mi accade raramente di ricordarli e sono labili e confusi.
L'uso di sonniferi poi mi inibisce completamente il ricordo.
comunque, bellissimo il tuo racconto,
mi auguro e ti auguro ancora tanti sogni
un abbraccio vito

Piccolo Josip

L'idraulica polacca!

pio

saresti la gioia di qualsiasi analista

The comments to this entry are closed.